Studio+com Commercialisti Associati - Modena Vignola Spilamberto - Aggiornamenti

Studio di Commercialisti a Modena, Vignola e Spilamberto con consolidata esperienza nella gestione e pianificazione aziendale e societaria, offre consulenza qualificata in campo commerciale, finanziario, tributario.

Studio Commercialisti Modena

Studio+com è lo studio di commercialisti a Modena che dal 1973 affianca imprese di ogni dimensione e professionisti nei rapporti societari e con il fisco, supportandone la crescita con competenza, puntualità e capacità di ritagliare un servizio "su misura".

Studio Commercialisti Sassuolo

Studio+com è lo studio di commercialisti per Sassuolo e la provincia di Modena che dal 1973 affianca imprese di ogni dimensione e professionisti nei rapporti societari e con il fisco, supportandone la crescita con competenza, puntualità e capacità di ritagliare un servizio "su misura".

Studio Commercialisti Carpi

Hai un'attività di impresa o professionale a Carpi? Se necessiti di assistenza fiscale e tributaria, Studio+com dal 1973 affianca imprese di ogni dimensione e professionisti nei rapporti societari e con il fisco. Uno studio di commercialisti per Carpi e la provincia di Modena che supporta la crescita della tua impresa.

Studio Commercialisti

Studio+com è uno studio di commercialisti con sedi a Modena, Vignola e Spilamberto che dal 1973 affianca imprese di ogni dimensione e professionisti nei rapporti societari e con il fisco, supportandone la crescita con competenza, puntualità e capacità di ritagliare un servizio "su misura".

Consulenza aziendale e societaria

Studio+com è il punto di riferimento per la consulenza aziendale e societaria: competenza al servizio di una corretta pianificazione finanziaria, affidabilità ed esperienza per affrontare le sfide che caratterizzano la vita di una società.

Consulenza fiscale e tributaria

Studio+com è il punto di riferimento per la consulenza fiscale e tributaria: una squadra al servizio di piccole e grandi realtà e operatori individuali che ogni giorno affrontano il mercato.

Incarichi giudiziali e revisione legale

Studio+com mette in campo competenze specifiche in campo fiscale e amministrativo per incarichi giudiziali presso tribunali civili e procedure concorsuali, professionisti abilitati all'esercizio della revisione legale.

Studio Commercialisti Spilamberto

Studio+com è lo studio di commercialisti a Spilamberto che dal 1973 affianca imprese di ogni dimensione e professionisti nei rapporti societari e con il fisco, supportandone la crescita con competenza, puntualità e capacità di ritagliare un servizio "su misura".

Studio Commercialisti Vignola

Studio+com è lo studio di commercialisti a Vignola che dal 1973 affianca imprese di ogni dimensione e professionisti nei rapporti societari e con il fisco, supportandone la crescita con competenza, puntualità e capacità di ritagliare un servizio "su misura".

studiopiucom logo

In
Costante
Aggiornamento

Uno staff affiatato e dinamico
di professionisti forti
di una consolidata esperienza
nella gestione e pianificazione
aziendale e societaria.

+

Evasometro 2019

10.09.2019 Comunicazioni

Con la fine del mese di agosto è partito, in via ufficiale, l’ Evasometro 2019, il nuovo strumento di controllo sviluppato dall’Agenzia delle Entrate che avrebbe in teoria l’obiettivo di migliorare il processo di individuazione degli evasori fiscali tra i privati cittadini, avviando una serie di controlli incrociati che, sulla carta, dovrebbero garantire la possibilità di rintracciare possibili irregolarità in modo rapido ed efficace.

Voucher Innovation Manager: online il Decreto

08.08.2019 Comunicazioni

È stato pubblicato il decreto del MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico) del 29 luglio 2019 che stabilisce i termini e le modalità di presentazione delle domande di iscrizione nell’apposito elenco dei manager qualificati e delle società di consulenza.

Decreto Crescita: nuove modalità di pagamento dei diritti doganali

08.07.2019 Comunicazioni

Il 30 giugno scorso è entrata in vigore la legge 28 giugno 2019, n. 58 (pubblicata nel S.O. n. 26/L alla G.U. n. 151 del 29 giugno 2019), che ha convertito, con modificazioni, il c.d. decreto crescita (D.L. 30 aprile 2019, n. 34, recante misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi).

Bonus condizionatori 2019

02.07.2019 Comunicazioni

Bonus condizionatori 2019 sia con che senza ristrutturazioni: facciamo il punto su chi ha diritto alla detrazione Irpef e la novità di poter beneficiare dello sconto fiscale direttamente dal fornitore

PROROGATI AL 30.9.2019 I VERSAMENTI DEL MOD. REDDITI 2019 DEI SOGGETTI ISA

18.06.2019 Comunicazioni

• Emendamenti DL n. 34/2019

Acconto IMU e TASI con la variabile delle aree fabbricabili

06.06.2019 Comunicazioni

Occorre verificare la mutata natura edificatoria delle aree e il loro valore venale al 1° gennaio 2019

Sequestro obbligatorio anche con rateazione del debito tributario

22.05.2019 Comunicazioni

Per le omesse ritenute il profitto del reato consiste nelle disponibilità liquide giacenti sui conti alla data di scadenza del termine per pagare e non versate

Modifiche al Provvedimento in tema di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi

08.05.2019 Comunicazioni

Con Provvedimento 18 aprile 2019 l’Agenzia delle Entrate ha apportato delle modifiche al Provvedimento del 28 ottobre 2016 concernente “la definizione delle informazioni da trasmettere, delle regole tecniche, degli strumenti tecnologici e dei termini per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri.

L’Ocse solleva dubbi sul Reddito di Cittadinanza

26.04.2019 Comunicazioni

Contributo troppo alto rispetto ad alcuni stipendi, si rischia una disuguaglianza sociale.Arriva una voce dal coro – quella dell’Ocse – sul reddito di Cittadinanza. Secondo l’ultimo rapporto il contributo statale sarebbe dannoso in quanto sarebbe troppo alto e contribuirebbe a creare disuguaglianze sociali pericolose per l’Italia.

Omessa comunicazione all’ENEA per il recupero edilizio senza sanzioni

19.04.2019 Comunicazioni

In relazione agli interventi di recupero edilizio, agli interventi antisismici ed al c.d. “bonus mobili” deve essere trasmessa telematicamente all’ENEA un’apposita comunicazione (art. 16 comma 2-bis del DL 63/2013). Detta comunicazione, che deve essere trasmessa in relazione agli interventi ultimati a decorrere dal 1° gennaio 2018, deve essere inviata soltanto per gli interventi dai quali derivi un risparmio energetico.

L’imposta di bollo sulle fatture elettroniche non è «virtuale»

08.04.2019 Comunicazioni

Il prossimo 23 aprile scadrà il termine per il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche emesse nel primo trimestre del 2019. Per effetto del DM 28 dicembre 2018, infatti, “il pagamento dell’imposta relativa alle fatture elettroniche emesse in ciascun trimestre solare è effettuato entro il giorno 20 del primo mese successivo”. Considerato che il 20 aprile cade di sabato, e che il 21 e il 22 sono giorni festivi, la scadenza viene posticipata al primo giorno lavorativo successivo, in aderenza al disposto di cui all’art. 7 comma 2 lett. l) del DL 70/2011.

Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2019

01.04.2019 Comunicazioni

Approvato il bando che mette a disposizione 450 mila euro per la concessione di contributi per l'introduzione di tecnologie di innovazione digitale I4.0; domande dal 10 aprile al 15 luglio 2019.

Novità in vigore dal 16/3/19 inerenti le garanzie per gli acquirenti persone fisiche di immobili da costruire

22.03.2019 Comunicazioni

Con l'emanazione del nuovo “codice della crisi e dell’insolvenza” sono state introdotte modifiche alla disciplina relativa all’acquisto da parte di persone fisiche di immobili da costruire già disciplinata dal D.lgs 122/2005.

Aumentato a € 15.000 il limite per l'uso del contante a favore dei turisti UE / extra UE

07.03.2019 Comunicazioni

Il limite all’utilizzo del contante, per gli acquisti effettuati, nel nostro Paese, da cittadini extra UE, è attualmente fissato a 3.000 euro come per gli acquisti effettuati da cittadini italiani. Lo stesso limite è previsto per gli acquisti effettuati dai cittadini UE o appartenenti allo Spazio Economico Europeo.Tuttavia, per specifiche categorie di acquisti effettuati da persone fisiche non residenti, di cittadinanza diversa da quella italiana, il citato limite per il trasferimento di denaro contante, fissato a 3.000 euro (art. 49, comma 1, del Decreto Legislativo n. 231 del 2007), era stato elevato a 15.000 euro e poi ridotto a 10.000 nel rispetto di specifici adempimenti amministrativi posti a carico del cedente del bene o del prestatore del servizio.

Contributo per l'acquisto di autoveicoli e altre agevolazioni per gli iscritti ENASARCO

25.02.2019 Comunicazioni

Come ogni anno, l'ENASARCO mette a disposizione dei propri iscritti il "Programma dei criteri e delle procedure delle Prestazioni Integrative di Previdenza" finalizzate a garantire un maggior sostegno familiare degli agenti e rappresentanti iscritti.

Estensione del regime forfettario

08.01.2019 Comunicazioni

Al regime forfettario riservato alle persone fisiche (imprese e lavoratori autonomi) di cui all’art. 1, commi da 54 a 89, Finanziaria 2015 sono confermate le seguenti modifiche.

Cedolare secca immobili commerciali

08.01.2019 Comunicazioni

È confermata l’applicazione della cedolare secca del 21% ai contratti stipulati nel 2019 relativi a unità immobiliari classificate nella categoria catastale C/1 (negozi e botteghe) di superficie fino a 600 mq, escluse le pertinenze, e le relative pertinenze locate congiuntamente.

Proroga iper ammortamento

08.01.2019 Comunicazioni

È confermata la proroga dell’iper ammortamento per investimenti effettuati fino al 31.12.2019.

Proroga detrazione riqualificazione energetica

08.01.2019 Comunicazioni

È confermata la modifica dell’art. 14, DL n. 63/2013 prevedendo esclusivamente il “differimento” del termine di sostenimento delle spese per i lavori agevolati (dal 31.12.2018 al 31.12.2019). Le tipologie di intervento nonché le relative percentuali di detrazione sono infatti confermate rispetto a quanto previsto per il 2018.

Proroga detrazione interventi recupero edilizio

08.01.2019 Comunicazioni

È confermata la proroga fino al 31.12.2019.

Proroga detrazione Bonus Mobili ed Elettrodomestici

08.01.2019 Comunicazioni

È confermata la proroga fino al 31.12.2019 della detrazione IRPEF del 50% prevista a favore dei soggetti che sostengono spese per l’acquisto di mobili/ grandi elettrodomestici rientranti nella categoria A+ (A per i forni)finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di interventi di recupero del patrimonio edilizio,per il quale si fruisce della relativa detrazione.

Proroga detrazione "Bonus Verde"

08.01.2019 Comunicazioni

È confermata la proroga anche per il 2019 della detrazione IRPEF del 36%.

Saldo / stralcio somme iscritte a ruolo soggetti in grave difficoltà economica

08.01.2019 Comunicazioni

In sede di approvazione, a favore delle persone fisiche che versano in una grave e comprovata situazione di difficoltà economica è prevista la possibilità di estinguere i debiti risultanti dai carichi affidati all’Agente della riscossione dall’1.1.2000 al 31.12.2017.

Proroga rivalutazione terreni e partecipazioni

08.01.2019 Comunicazioni

È confermata, per effetto della modifica dell’art. 2, comma 2, DL n. 282/2002, la possibilità di rideterminare il costo d’acquisto di terreni e partecipazioni.

AGEVOLAZIONE IMU IMMOBILI IN COMODATO

08.01.2019 Comunicazioni

È prevista la riduzione del 50% della base imponibile IMU per le unità immobiliari concesse in comodato ai parenti in linea retta entro il primo grado.